3 Giugno 2020

Muschio stabilizzato

Le tante tipologie di muschio e lichene stabilizzato rappresentano una nuova ed originale possibilità per integrare il mondo vegetale all’interno di uffici ed abitazione tramite la realizzazione di incredibili pareti verdi e quadri stabilizzati.

Nel rispetto della natura

Il muschio stabilizzato finlandese viene raccolto secondo una tradizione decennale; questo processo avviene in completa sintonia con l’ecosistema locale: vengono raccolti esclusivamente i licheni che crescono in prossimità delle radici degli alberi e l’utilizzo di una determinata area di prelievo è permesso solamente ad intervalli che possono andare dai 5 ai 10 anni; solo così si può garantire la tutela di questo meraviglioso ecosistema. Il muschio viene raccolto in cassette di legno, come da tradizione, esclusivamente a mano, pronto per essere sottoposto al processo di stabilizzazione.

Pannelli pronti all’uso

Polarmoss Flex Element è un pannello pronto all’uso di muschio stabilizzato finlandese; il pannello, realizzato direttamente dall’azienda produttrice, è costituito da una base di feltro su cui sono fissati i ciuffi di lichene. La comodità del Flex Element risiede nella semplicità del suo utilizzo: il pannello può essere tagliato in base alle proprie esigenze e facilmente fissato al muro.

Cosa è la stabilizzazione?

Attraverso il processo di stabilizzazione la linfa naturale presente all’interno del lichene, del muschio e delle piante, viene sostituita attraverso una fase di immersione con una soluzione a base di glicerina. Grazie a questa tecnica di conservazione gli stabilizzati conservato le loro caratteristiche naturali, come morbidezza, flessibilità e plasticità senza la necessità di alcun tipo di manutenzione.